Come riprodurre i file Audio MDI con VLC?

VLC Media Player

1 Giocando con VLC
2 Convertire e Stream
3 Editing con VLC
4 VLC per Mobile
5 Assistente VLC
6 Consigli e Suggerimenti

Abbiamo percorso una lunga strada circa il memorizzare la musica. Negli Anni Novanta, un tipo popolare di formato file per la memorizzazione della musica era il MIDI e vedi ancora dei MIDI a volte, sotto forma di suonerie per i telefoni.

MIDI, acronimo di Musical Instrument Digital Interface, è il formato tecnico per la musica. Era uno dei formati più primitivi del mondo dei media digitali. Ha permesso ad un'ampia varietà di strumenti digitale di presentare la loro musica in formato digitale MIDI. Questa tecnologia è stata standardizzata nel 1983 da un gruppo di rappresentanti dell'industria musicale e mantenuta dalla MMA (MIDI Manufacturers Association). Rappresentava un vantaggio enorme a quel tempo in quanto un'intera canzone veniva codificata utilizzando solo poche centinaia di righe e pochi kilobyte. Tuttavia, con il tempo il file MIDI ha perso il suo splendore in quanto la nuova tecnologia si è evoluta e un nuovo formato è diventato più popolare per via della migliore qualità del suono.

Perché VLC non riproduce i MIDI?

VLC è noto per supportare numerosi formati oggi disponibili, ma in qualche modo ha trascurato i file MIDI, che ci sono da decenni. Molti si sono chiesti perché è così. Vediamo ancora file MIDI qui e là, per registrazioni e file musicali piccoli e anche con così tanti formati di file multimediali migliori che ci sono in giro, sono inclusi come parte del pacchetto di codec di VLC.

Non c'è alcun motivo specifico da parte di VLC, ma molti esperti credono che ha a che fare con la natura primitiva del MIDI. Durante la riproduzione di file MIDI, VLC ha bisogno del file sf2 (SoundFont) perché un file MIDI non include musica in sé. I file MIDI sono solo volume, ritmo, intonazione, velocità, i parametri del segnale di controllo e molto altro. Questo SoundFont quasi contiene strumenti reali come i wavetable delle vecchie schede audio. Questo sf2 potrebbe essere di diversi GB, il che sarebbe un problema enorme per la gestione dei file multimediali. La cosa più importante è che è rudimentale, il che da solo è sufficiente per non includere il codec nel media player.

Molti hanno provato a trovare i plug-in o software di terze parti, che potrebbero consentire la riproduzione dei MIDI, ma tutto è solo una bufala e non si è avuto che un qualcosa abbia avuto successo.

Il migliore assistente di VLC

tunesgo

Se vuoi ancora utilizzare VLC per riprodurre i nostri file MIDI allora sarebbe una buona idea per convertirlo in un formato supportato e quindi riprodurlo su VLC.Wondershare Video Converter Ultimate è uno dei convertitori video più potenti ed efficaci sul mercato. Supporta tutti i formati oggi disponibili e gli sviluppatori mantengono il software aggiornato con nuovi formati.

Questo software sarà un vero toccasana se desidera riprodurre i file MIDI su VLC. Anche se non riprodurrà il formato MIDI, il formato convertito sarà della stessa qualità in quanto il Video Converter Ultimate non degrada o modifica il file in qualsiasi modo.

gz73
ops, ho scritto quello che pensavo, ma non mi ero accorto di essere sul dominio wondershare... ....ok, adesso capisco perché si proponde di convertire i file con wondershare.... sì, è una possibilità ;)
gz73
Sono in disaccordo. Non è una bufala: è possibile fornire a VLC un file sf2 che contiene i suoni campionati da utilizzare per riprodurre i file midi e personalmente ho trovato il risultato soddisfacente. La qualità del risultato dipende strettamente dalla qualità dei suoni campionati. Ovviamente esistono molti programmi specifici per la gestione o anche soltanto per la riproduzione dei file MIDI, ma se si preferisce usare vlc, si può. Infine, la soluzione di convertire un file MIDI in altro formato audio è una soluzione pessima, in quanto la qualità resta quella offerta dal convertitore, con lo svantaggio dello spazio occupato dai file che cresce a dismisura. Tanto vale fornire a vlc un buon file sf2. Personalmente amo anche i file MIDI suonati in modo primitivo, con wavetable di piccole dimensioni (mi riportano agli albori della musica elettronica, con suoni più semplici e in un certo senso naif). Qui c''e'' qualche link per scaricare i soundfonts http://coolsoft.altervista.org/it/virtualmidisynth#soundfonts (da pochi mega ad oltre un GB)

PERCHÉ SCEGLIERE WONDERSHARE

100% SICURO
Un servizio attento privo di rischio e ha promesso
10+

ANNI DI DEVOZIONE

PROFESSIONALE
Anni di studio, personale qualificato e qualità garantita
200+

Paesi e regioni del mondo

RICONOSCIMENTO
Autorizzato dai grandi media e gli utenti di tutto il mondo
50 000 000+

Fedeli utenti