Due Modi per Sbloccare il Proprio Samsung Galaxy S2

Aug 05,2019 • Archiviato in: Unlock • Proven solutions

Se sblocchi il tuo smartphone Samsung Galaxy S2, è possibile cambiare facilmente gli operatori telefonici senza il fastidio di dover acquistare un nuovo smartphone. Sbloccare uno smartphone Samsung Galaxy S2 , inoltre, ti aiuta ad imparare velocemente come usarlo, ed è anche possibile trasferire facilmente tutti i contatti e le foto da una piattaforma ad un’altra allo stesso tempo. Il vantaggio maggiore che si ottiene dallo sbloccare il proprio cellulare Samsung Galaxy S2 è che così è possibile aggiornarlo rapidamente alla versione più recente e, se non si vede l’ora di comprare uno smartphone nuovo e vendere quello vecchio, allora sbloccare il proprio smartphone può risultare molto utile. In confronto ad un semplice smartphone, uno sbloccato si venderà ad un prezzo maggiore. In queste pagine vorremo condividere due modi per sbloccare il proprio Samsung Galaxy S2.

Parte 1: Sbloccare il proprio Samsung Galaxy S2 con il codice di sblocco

Sbloccare il proprio Samsung Galaxy S2 con l’aiuto di un codice è uno dei metodi migliori e più semplici che si possano considerare. Inoltre, si tratta di un metodo non invasivo e molto sicuro per sbloccare il proprio smartphone Samsung Galaxy S2. Per sbloccare il proprio smartphone Samsung Galaxy S2, tutto ciò che si deve fare, per prima cosa, è fornire il numero IMEI del proprio smartphone Samsung. Come fare? È molto semplice, non c’è da preoccuparsi, lo si può ottenere il due semplici modi. Primo: comporre il numero *#06# sulla tastiera del proprio Samsung Galaxy S2 per ottenere il numero IMEI. Oppure, spegnere il cellulare è controllare il numero IMEI del proprio Samsung Galaxy S2 rimuovendo la batteria dello smartphone.

Fase 1: Ottenere il codice di sblocco del proprio smartphone dal gestore telefonico

Se tutte le richieste del gestore telefonico sono state completate, allora verrà fornito un codice di sblocco, ma fino a quel momento si è mantenuto un contratto con loro per un periodo dai 6 agli 8 mesi. Il cellulare deve essere completamente pagato se si vuole ricevere il codice dal proprio gestore.

Fase 2: Ottenere il codice di sblocco da un rivenditore online

Se il passo spiegato prima non funziona, bisogna provare a cercare un sito che offra un servizio di rifornimento di codici di sblocco per cellulari Samsung. Esiste un vasto numero di siti web attualmente disponibili su Internet che offrono codici di sblocco per quasi tutti gli smartphone. Qui è possibile ottenere il codice di sblocco del proprio smartphone pagando una piccola tariffa, oppure potrebbe essere anche gratuito. Ma, prima di ottenere il codice di sblocco da questi siti, è meglio assicurarsi di leggere le recensioni su di loro. Evitare sempre quei siti che richiedono la compilazione di sondaggi e chiedono informazioni personali, perché solitamente si tratta di siti-truffa. Sono da preferire i siti a pagamento.

Fase 3: Provare ad inserire la nuova SIM card

Una volta ottenuto il codice di sblocco, spegnere lo smartphone e rimuovere il retro dell’S2. Rimuovere la batteria, la carta SIM esistente ed inserire quella nuova nello stesso slot.

Fase 4: Inserire il nuovo codice di sblocco

A questo punto, quando si accende lo smartphone, verrà richiesto l’inserimento del codice di sblocco. In realtà, accade quando il cellulare prova a connettersi ad un nuovo tipo di rete. Assicurarsi sempre di trovarsi in un’area coperta da una rete quando si sta inserendo il nuovo codice di sblocco ricevuto dal rivenditore online o dal proprio gestore telefonico. Dopo aver inserito con successo il codice, ora è possibile utilizzare il proprio smartphone Samsung Galaxy S2 in una nuova ed esotica rete.

Tutti questi passaggi sono buoni per sbloccare uno smartphone, ma non perfetti come ci si aspetta, perché consumano molto tempo. Quindi, invece di preferire questa procedura per sbloccare il proprio Samsung Galaxy S2, è possibile scegliere Dr.Fone - Android Lock Screen Removal per un metodo più veloce ed efficace.

Parte 2: Sbloccare il proprio Samsung Galaxy S2 con Dr.Fone

Dr.Fone - Android Lock Screen Removal è una delle piattaforme più efficaci ed efficienti che fornisce un processo di sblocco veloce e semplice. Se non si sta aspettando altro che ottenere tutti i vantaggi dello sbloccare il proprio smartphone Samsung, allora Dr.Fone è la scelta migliore che ci sia. La piattaforma è una delle più affidabili ed efficienti sul mercato, ed è anche una delle più user-friendly, preferita dalla maggior parte degli utenti come prima scelta per sbloccare il loro smartphone.

Dr.Fone - Rimozione Schermo Bloccato Android

Rimuovere la schermata di sblocco Android in 5 minuti

  • Rimuove 4 tipi di schermate di blocco – pattern, PIN, password & impronta digitale.
  • Rimuove solamente la schermata di sblocco, non i dati.
  • Nessuna conoscenza tecnologica specifica necessaria, è a portata di tutti.
  • Supporta qualunque operatore telefonico, inclusi T-Mobile, AT&T, Sprint, Verizon, etc.
  • Funziona per le serie Samsung Galaxy S/Note/Tab. Altre in arrivo.
Disponibile su: Windows

Come sbloccare il proprio Samsung Galaxy S2 con Dr.Fone

Per sbloccare il proprio smartphone Samsung Galaxy S2, è possibile scaricare gratuitamente Dr.Fone.


Fase 1: Per sbloccare il proprio Samsung Galaxy S2, avviare il programma ed andare sull’opzione “Altri Strumenti” e selezionare semplicemente l’opzione “Rimuovi Schermata di Blocco Android”.

sbloccare il proprio samsung galaxy s2 con dr fone

Fase 2: Questa fantastica opzione di sblocco Android permetterà di rimuovere le password, i pin, le carte SIM e tutti i pattern e le impronte digitali che bloccano il proprio smartphone.

sbloccare il proprio samsung galaxy s2 con dr fone

Fase 3: È anche possibile scaricare il pacchetto di recupero semplicemente spegnendo il proprio cellulare e poi tenendo premuto il pulsante del volume, quello della home e quello di accensione allo stesso tempo.

sbloccare il proprio samsung galaxy s2 con dr fone

Fase 4: Una volta che il proprio smartphone sarà entrato in modalità download, inizierà a scaricare tutti i più importanti pacchetti di recupero. Attendere qualche minuto fino al completamento della procedura.

sbloccare il proprio samsung galaxy s2 con dr fone

Fase 5: Al termine del download del pacchetto di recupero, è possibile iniziare il processo di sblocco Android, et-voilà. Ora è possibile godersi tutti i benefici di uno smartphone sbloccato.

sbloccare il proprio samsung galaxy s2 con dr fone

0 Comment(s)
Home > How-to > Unlock > Due Modi per Sbloccare il Proprio Samsung Galaxy S2