I Diversi Modi di Registrare lo Schermo Android

Aug 05,2019 • Archiviato in: Registratore Schermo • Soluzioni comprovate

Se hai un dispositivo android e stai cercando diversi modi di registrare quello che fai sullo schermo del tuo dispositivo, allora sei nel posto giusto! Continua a leggere per sapere quanto è diventato eccitante per gli utenti registrare i loro schermi su android e i diversi modi per registrare lo schermo del tuo dispositivo android e quanto è facile farlo!

Parte 1: le Ragioni per cui Vuoi Registrare il tuo Schermo android

Con i progressi della tecnologia e le conseguenti necessità degli utenti, è diventata quasi una necessità di base per gli utenti della tecnologia mobile essere in grado di registrare i loro schermi. Alcune persone potrebbero voler registrare i loro schermi per condividere video di loro stesse che giocano a diversi giochi come clash of clans su YouTube, mentre altre potrebbero voler fare video per mostrare alcune cose tecniche fatte su particolari dispositivi.

La registrazione dello schermo del telefono ha molti utilizzi relativi per lo più al video-blogging online su siti web come YouTube, Dailymotion ecc. Questo tipo di blogging può riguardare assistenza tecnica, condivisione di esperienze, spiegazioni di giochi, ecc. Dato che la maggior parte dei guadagni si fa tramite annunci pubblicitari inseriti nei video, di conseguenza gli utenti fanno video registrando gli schermi dei propri telefoni e caricandoli sulle piattaforme social che permettono loro di guadagnare soldi o fama o per le proprie ragioni. Alcune persone potrebbero voler registrare videoconferenze o telefonate direttamente dai loro dispositivi e salvarle per lavoro o per ricordo. Quindi perché vuoi registrare lo schermo android è una questione di scelta personale per ciascun utente.

Parte 2: Perché è Semplice Registrare il Tuo Schermo

È facile registrare lo schermo del tuo dispositivo android perché con il progresso della tecnologia, sono progrediti anche i software. Ora non c’è bisogno di particolari strumenti o dispositivi hardware per poter registrare lo schermo. Ovviamente ci sono delle eccezioni. Ma al giorno d’oggi la registrazione dello schermo o la cattura dello schermo sul tuo Android non è un problema, al contrario, sono disponibili molte applicazioni su Google Play Store e funzionano facilmente. Anche se viene richiesto l’accesso root per effettuare la registrazione dello schermo su android, ci sono delle applicazioni che possono fornire al tuo telefono accesso root in pochi minuti. Un esempio di questo tipo di applicazione è Kingo Root. Clicca Qui per sapere di più sull’applicazione stessa. Potresti dover imparare di più sul processo di root del tuo dispositivo prima di proseguire con quel link. Tutte queste cose rendono la registrazione dello schermo molto semplice!

Parte 3: Diversi Modi di Registrare lo Schermo del tuo Dispositivo Android

Metodo A: MirrorGo Registratore Android

MirrorGo Registratore Android è un’applicazione per la registrazione dello schermo android da mettere assolutamente in prima posizione! Scaricala ora sul tuo telefono!

Questa applicazione fornisce molti utilizzi diversi. È principalmente una App di Pulizia e Ottimizzazione per il telefono Android. Questa app fornisce anche la possibilità di collegare il telefono al PC tramite USB o tramite Wifi. Quando il tuo telefono Android si collega al tuo PC o laptop, puoi iniziare a registrare lo schermo del tuo telefono android! Una lista di caratteristiche di questa app include:

Dr.Fone - MirrorGo Registratore Android

Riproduci il tuo dispositivo android sul tuo computer!

  • Gioca ai Giochi Mobile Android sul tuo Computer con la tua Tastiera e Mouse per un controllo migliore.
  • Invia e ricevi messaggi usando la tastiera del tuo computer, inclusi SMS, WhatsApp, Facebook, ecc.
  • Visualizza notifiche multiple simultaneamente senza prendere il telefono.
  • Usa le app android sul tuo PC per un’esperienza a schermo intero.
  • Registra le tue giocate classiche.
  • Cattura la Schermata nei punti cruciali.
  • Condividi le mosse segrete e insegna come si gioca a livello superiore.
Disponibile su: Windows

Per riassumere, la lista non è neanche abbastanza lunga da coprire tutto quello che questa particolare applicazione può fare! È DAVVERO fantastica! Da provare!

Metodo B: Con Android SDK e ADB

Questo metodo per la registrazione dello schermo su android è più tecnica, più avanzata, più facile e un po’ da geek. La possibilità di concedere o meno l’accesso root al telefono ha deluso molti utenti per quanto riguarda l’utilizzo di app per la registrazione dello schermo. Di conseguenza, dopo l’introduzione della Versione 4.4 Kit Kat di Android, gli utenti possono ottenere dei vantaggi dai metodi ADB e SDK e i geek possono raggiungere i loro 'nerdgasmi' usando questo metodo.

Ecco cosa devi fare per eseguire lo screencast con il Metodo ADB e SDK:

1. Devi aver scaricato il Pacchetto Android SDK.

2. ADB Drivers. Questi sono gentilmente concessi da CyanogenMod's Koush.

3. Dovresti attivare le Opzioni Sviluppatore sul tuo telefono. Vai su Impostazioni Telefono > Sul Telefono > Tocca il Numero di Costruzione 7 Volte (Finché appare il messaggio "Ora sei uno sviluppatore!") > Poi Vai su Opzioni Sviluppatore > Attiva il Debugging USB.

4. Apri la Finestra Comandi sul tuo computer.

Poi naviga sulla finestra comandi per localizzare la 'Cartella Android SDK' usando il Comando CD. Dovrebbe avere un aspetto del genere:

5. Per verificare se ADB Drivers sono stati installati con successo o no, digita semplicemente 'adb'. In questo modo verificherai anche se è stata impostata o meno la destinazione corretta.

Questa finestra farà apparire le cose così:

6. Ora è tempo di screencast! Digita il comando 'adb shell screenrecord /sdcard/INSERT-FILE-NAME.mp4' e premi invio. Adesso sei live! Puoi bloccare la sessione di registrazione premendo CTRL + C.

7. Se vuoi recuperare il cosiddetto 'INSERT-FILE-NAME' dalla scheda SD del tuo, inserisci un altro comando 'adb pull /sdcard/RECORDED-FILE-NAME.mp4 C:/example file name.mp4'. Questo renderà il file salvato disponibile sul tuo computer in qualunque destinazione tu voglia salvarlo!

E questo è grosso modo cosa dovete fare per registrazione dello schermo con il Metodo ADB SDK.

Metodo C: Vecchia Scuola/Metodo Hardware (Per le Versioni più Vecchie di Android come Jelly Bean ecc.)

Se non siete in grado di applicare nessuno dei metodi precedenti, ecco qui un’ultima risorsa per Registrare lo Schermo del vostro Dispositivo Android. Tristemente è un metodo costoso e necessita dei seguenti strumenti:

1. Registratore HDMI. Questo ti costerà molti soldi. Un esempio è PCI Express card di Blackmagic.

2. Un computer o laptop su cui installare quella scheda.

3. Il dispositivo che vuoi registrare dovrebbe avere una Porta HDMI.

Dopo aver installato la scheda di registrazione HDMI sul tuo PC o laptop e aver connesso il dispositivo, sei pronto! Questo metodo produce risultati video di alta qualità! In passato ho usato questo metodo per registrare lo schermo android.

Conclusione:

  • • La registrazione dello schermo su dispositivi Android ha molti utilizzi diversi che dipendono dall’utente. Sono ampiamente relazionati con il blogging online e altri utilizzi.
  • • Gli sviluppi nella tecnologia del software hanno reso più semplice la registrazione dello schermo sul tuo dispositivo Android.
  • • Se hai Android Lollipop o successivi, vai direttamente su Google Play Store e installa una delle app per la registrazione dello schermo come spiegato nel Metodo A.
  • • Se il tuo dispositivo usa Android Kit Kat, fai il root e applica il Metodo A.
  • • Se non vuoi fare il root del tuo dispositivo con Android Kit Kat, applica il Metodo B o il Metodo C.
  • • Se hai un dispositivo che funziona con una precedente versione di Android, il Metodo C è la scelta migliore per te.

Felice registrazione!

0 Commenti
Home > How-to > Registratore Schermo > I Diversi Modi di Registrare lo Schermo Android